Le scuole di Ginevra scelgono Ubuntu

Circa 70.000 studenti e 7.000 insegnanti del distretto scolastico di Ginevra inizieranno una graduale migrazione all’Open Source. La decisione è stata presa dal Distretto delle Scuole Pubbliche di Ginevra (Département de l’Instruction Publique Genevois (DIP), e Manuel Grandjean – il project leader dell’operazione, ha dichiarato che il distretto impiegherà l’Open Source come scelta di base in tutti i suoi sistemi per la scuola.

La migrazione inizierà dopo le prossime vacanze estive, con 3 progetti paralleli. Una scuola (il Candolle College di Ginevra) adotterà immediatamente una distribuzione completa Open Source, individuata in Ubuntu. Successivamente, OpenOffice verrà installato nei 9000 PC degli insegnanti del distretto, in sostituzione di Microsoft Office. Il terzo progetto riguarda la migrazione a OpenOffice sui PC usati per tutte le categorie delle scuole primarie.

La sola sostituzione di Microsoft Office con OpenOffice comporterà un risparmio annuo di 300.000 Franchi Svizzeri (186.000 euro), mentre la migrazione completa sarà in grado di ridurre a un terzo i costi dell’IT nei dispartimenti scolastici della città.

Gradualmente, tutte le scuole arriveranno all’adozione completa di Ubuntu e il programma prevede la sua conclusione entro i prossimi tre anni.

Fonte: IDABC

Un pensiero riguardo “Le scuole di Ginevra scelgono Ubuntu

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: