Ubuntu Gutsy sull’EeePc… e la batteria?

schermata.pngProseguono le mie sperimentazioni sull’eeePC (prima parte qui).

Dopo qualche giorno di prove sotto stress, mi sono dovuto arrendere all’evidenza della scarsa durata della batteria: non più di 2 ore! Purtroppo l’eeePC nasce per la mobilità e la connettività in movimento, e se il supporto dell’alimentazione è così scarso, si rischia di vanificare ogni utilità. Uscendo la mattina con l’eeePC nella borsa, le due ore messe a disposizione sono veramente troppo poche.

Sono riuscito a guadagnare ulteriori 30 minuti sulla durata con i seguenti accorgimenti, consigliati dalla documentazione di powertop:

  • aumentare l’intervallo in cui pdflush si attiva per scrivere sul disco;
  • abilitare il timer ad alta risoluzione hpet in luogo di RTC;

Queste le istruzioni:

Aprire un terminale e digitare:

sudo gedit /boot/grub/menu.lst

Cercare la linea che riporta:

#defoptions=quiet splash

e aggiungere:

 #defoptions=quiet splash force-hpet

Salvare il file e digitare, nel terminale:

suo update-grub

Dal terminale:

sudo gedit /etc/sysctl.conf

Aggiungere la linea:

vm.dirty_writeback_centisecs=1500

Salvare e riavviare il sistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.